venerdì 24 febbraio | 22:50
pubblicato il 24/gen/2012 14:05

Blocco Tir, tragedia ad Asti: manifestante muore investito

La vittima travolta dal veicolo di una collega tedesca

Blocco Tir, tragedia ad Asti: manifestante muore investito

Asti (askanews) - Le proteste dei tir, che stanno bloccando l'Italia, si sono tramutate in tragedia: ad Asti un manifestante è stato infatti travolto e ucciso all'alba, ironia della sorte, proprio da un tir guidato da una collega tedesca, che non partecipava ai blocchi degli autotrasportatori italiani. L'incidente è avvenuto sulla statale 10 e la vittima è un autista di 46 anni. Il segretario generale del sindacato Trasporto Unito, che ha indetto la protesta, ha spiegato che l'uomo ucciso "era lì per difendere il nostro lavoro" e ha annunciato che le manifestazioni proseguiranno, ma senza più "forzature e blocchi", condannati anche dall'Unione europea. La tensione rimane dunque alta e i sindacati di polizia avvertono che i blocchi sono illegali e che episodi come quello di Asti potrebbero ripetersi.

Gli articoli più letti
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Napoli
Napoli, assenteismo ospedale Loreto Mare: 94 indagati, 55 arresti
Campidoglio
Roma, Raggi in ospedale per controlli dopo un lieve malore
Campidoglio
Roma, medici: Raggi in netto miglioramento, si valuta uscita
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech