mercoledì 22 febbraio | 19:17
pubblicato il 20/ott/2011 16:00

Blitz in Veneto contro il lavoro nero: 483 irregolari

Sospesi 2 cantieri, nei controlli impiegati 400 finanzieri

Blitz in Veneto contro il lavoro nero: 483 irregolari

Blitz in Veneto contro il lavoro nero in cantieri edili ed opifici. Nei controlli effettuati le Fiamme Gialle hanno individuato 483 irregolari che venivano sfruttati dai datori di lavoro. Gli operai non avevano certezze sulla stabilità dell'impiego e venivano sistematicamente negati loro i diritti alla salute ed alla sicurezza, previdenza e assistenza. I militari hanno anche momentaneamente bloccato i lavori nei 2 cantieri per gravi responsabilità in materia di sicurezza sul lavoro. L'operazione ha visto 400 finanzieri impegnati nell'esecuzione di 250 controlli mirati ad attività imprenditoriali gestite da italiani e anche da extracomunitari sempre nel settore dell'edilizia.

Gli articoli più letti
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Mafia
Summit mafiosi per spartire racket, 14 arresti a Lamezia Terme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Spazio, astronauti italiani e cinesi lavoreranno fianco a fianco
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech