mercoledì 18 gennaio | 00:32
pubblicato il 20/ott/2011 16:00

Blitz in Veneto contro il lavoro nero: 483 irregolari

Sospesi 2 cantieri, nei controlli impiegati 400 finanzieri

Blitz in Veneto contro il lavoro nero: 483 irregolari

Blitz in Veneto contro il lavoro nero in cantieri edili ed opifici. Nei controlli effettuati le Fiamme Gialle hanno individuato 483 irregolari che venivano sfruttati dai datori di lavoro. Gli operai non avevano certezze sulla stabilità dell'impiego e venivano sistematicamente negati loro i diritti alla salute ed alla sicurezza, previdenza e assistenza. I militari hanno anche momentaneamente bloccato i lavori nei 2 cantieri per gravi responsabilità in materia di sicurezza sul lavoro. L'operazione ha visto 400 finanzieri impegnati nell'esecuzione di 250 controlli mirati ad attività imprenditoriali gestite da italiani e anche da extracomunitari sempre nel settore dell'edilizia.

Gli articoli più letti
Bancarotta
Bancarotta, a Reggio Calabria 7 ordinanze cautelari
Cucchi
Cucchi, pm contesta omicidio preterintenzionale a 3 carabinieri
Immigrati
Naufragio nel Mediterraneo, a Trapani 38 superstiti e 4 vittime
Maltempo
Abruzzo ancora al buio, duecentomila persone senza corrente
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa