sabato 25 febbraio | 12:55
pubblicato il 30/apr/2012 17:44

Blitz di Greenpeace contro l'Enel a Brindisi: basta usare carbone

L'azienda: non siamo "killer", a Brindisi recuperiamo la Co2

Blitz di Greenpeace contro l'Enel a Brindisi: basta usare carbone

Brindisi (askanews) - Greenpeace contro l'Enel. Questa volta il blitz, in stile crop-circles, è alla centrale a carbone di Brindisi. Una gigantesca sagoma umana stilizzata è stata disegnata nei campi che circondano l'impianto. Sotto accusa le emissioni nocive nell'aria causate dalle centrali a carbone, che secondo Greenpeace, causerebbero, "un morto al giorno". Andrea Boraschi, responsabile della campagna Energia e Clima di Greenpeace Italia. "Tra le 350 e le 400 miorti premature l'anno e circa 2 miliardi di euro di danni l'anno, sono questi i numeri della produzione elettrica da carbone di Enel in Italia"Greenpeace chiede all'Enel di dimezzare la produzione di energia da carbone entro il 2020 e azzerarla entro il 2030 investendo in fonti rinnovabili. "Non possiamo essere definiti killer climatici perché produciamo circa un millesimo della Co2 globale", è invece la replica dell'Enel che considera errato lo studio di Greenpeace. Proprio la centrale presa di mira dagli attivisti è un impianto sperimentale per la riduzione delle immissioni di anidride carbonica nell'atmosfera che - spiega l'Enel - consente di abbattere circa 8mila tonnellate di Co2 l'anno.

Gli articoli più letti
Campidoglio
Roma, medici: Raggi in netto miglioramento, si valuta uscita
Salute
A Giulio Maira il premio Raffaele Marinosci per la Medicina
Cucchi
Cucchi: sospesi da servizio tre carabinieri accusati di omicidio
Papa
Papa: rischiamo una grande guerra mondiale per l'acqua
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech