giovedì 08 dicembre | 19:43
pubblicato il 30/set/2011 18:09

Blitz della Squadra mobile di Taranto contro clan Scarci

Undici arresti e numerosi bene sequestrati

Blitz della Squadra mobile di Taranto contro clan Scarci

La Polizia di Taranto ha arrestato 11 persone ritenute affiliate al clan Scarci, uno dei sodalizi storici della mala tarantina. Una dodicesima persona, colpita dall'ordinaza di custodia cautelare, è ancora ricercata.Gli arrestati sono accusati a vario titolo di associazione a delinquere di stampo mafioso, estorsione, usura, porto e detenzione illegale di armi ed esplosivi.Posti sotto sequestro preventivo numerosi beni riconducibili ai patrimoni dei componenti del clan Scaraci. In particolare: uno stabilimento balneare, due chioschi bar situati nello stadio di calcio e un magazzino, per un valore complessivo di circa 200mila euro.Nell'operazione sono stati impiegati circa 100 uomini della Polizia di Stato appartenenti alle Questure di Taranto e Matera, alla Sezione della Polizia Stradale di Taranto e al Reparto Prevenzione Crimine "Puglia".

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni