venerdì 20 gennaio | 01:40
pubblicato il 22/apr/2013 18:37

Blitz dei No Muos nella base americana a Niscemi

Attivisti si arrampicano su tralicci e smontano pezzo di antenna

Blitz dei No Muos nella base americana a Niscemi

Niscemi, (askanews) - Momenti di paura a Niscemi dove quattro attivisti del comitato No Muos hanno sono stati protagonisti di un blitz nella base militare statunitense in provincia di Caltanissetta.Gli attivisti si sono arrampicati su un'antenna alta 150 metri per protestare contro il sistema satellitare militare in costruzione nella riserva naturale della Sughereta.Tra i dimostranti anche due mamme "No Muos" oltre al noto pacifista Turi Vaccaro che, come si vede dalle immagini girate dagli stessi attivisti, ha tentati di smontare un pezzo di antenna della base. La Nrtf (Naval Radio Transimetter Facility) è dotata in totale di 46 antenne che emetterebbero, secondo il movimento no Muos, onde nocive per la salute della popolazione.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale