martedì 17 gennaio | 12:56
pubblicato il 02/mar/2012 15:14

Blitz contro le gang giovanili cinesi da Milano a Teramo

Tra le accuse estorsione, spaccio e sfruttamento prostituzione

Blitz contro le gang giovanili cinesi da Milano a Teramo

Mialno (askanews) - I carabinieri del comando provinciale di Milano hanno dato esecuzione a oltre trenta misure cautelari nei confronti di altrettanti appartenenti a bande giovanili cinesi che operavano nelle province di Milano, Cremona, Torino, Genova, Frosinone e Teramo. Gli arrestati devono rispondere, a vario titolo, dei reati di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di estorsioni e rapine nei confronti degli esercizi commerciali della comunità cinese, nonché dello sfruttamento della prostituzione e del gioco d'azzardo e infine dell'importazione e dello spaccio di sostanze stupefacenti del tipo ecstasy e ketamina all'interno delle discoteche etniche.L'operazione, chiamata China Blue, chiude una lunga indagine iniziata nel maggio 2009 che ha fatto luce su alcune attività illecite delle gang all'interno della comunità cinese.

Gli articoli più letti
Bancarotta
Bancarotta, a Reggio Calabria 7 ordinanze cautelari
Criminalità
Assalti ai bancomat in Veneto e Lombardia: 15 arresti
Immigrati
Naufragio nel Mediterraneo, a Trapani 38 superstiti e 4 vittime
Cucchi
Cucchi, pm contesta omicidio preterintenzionale a 3 carabinieri
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Auto, nel 2016 vendite in Europa +6,5% oltre i 15 milioni
Enogastronomia
In Cina il liquore invecchia nelle canne di bambù
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Spazio, è morto Eugene Cernan: ultimo uomo a camminare sulla Luna
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Tempesta di neve in Tunisia: migliaia di auto intrappolate