mercoledì 22 febbraio | 20:56
pubblicato il 24/giu/2011 16:17

Blitz contro il narcotraffico a Catanzaro, 38 arresti

Sgominata una banda di rom, che gestiva lo spaccio

Blitz contro il narcotraffico a Catanzaro, 38 arresti

Un vero e proprio supermercato della droga disponibile 24 ore su 24 e gestito da una banda di Rom. A sgominare l'organizzazione criminale sono stati gli agenti della squadra mobile e i carabinieri del comando provincia di Catanzaro che hanno arrestato 38 persone. L'operazione denominata "Chiosco", ha messo a segno un duro colpo nei confronti del gruppo di etnia rom guidato da Franco Simone Bevilacqua, 30 anni, noto come "il grasso". La banda era capace di gestire in maniera autonoma lo spaccio di sostanze stupefacenti, in prevalenza eroina, cocaina e kobret, nel quartiere "Aranceto", zona a sud della città calabrese. Il gruppo si riforniva da trafficanti di droga delle cosche reggine della 'ndrangheta e da esponenti della camorra napoletana. Per facilitare lo spaccio, la banda utilizzava anche alcuni ragazzini, molti dei quali ancora non punibili personalmente per la loro giovane età.

Gli articoli più letti
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Mafia
Summit mafiosi per spartire racket, 14 arresti a Lamezia Terme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech