martedì 28 febbraio | 16:13
pubblicato il 19/mag/2011 16:52

Birra, gli italiani preferiscono "la bionda"

Mercato da 30 mln consumatori e un giro d'affari di 2,4 mld

Birra, gli italiani preferiscono "la bionda"

Gli italiani preferiscono la bionda. Stiamo parlando di birra naturalmente i cui consumi sono stati studiati in una ricerca di Assobirra da cui emerge che 9 volte su 10 gli italiani la chiedono chiara. Un mercato, quello della birra in Italia, che riguarda circa 30 milioni di consumatori di cui 12 milioni donne che ne bevono in media 25-30 litri a testa l'anno per un giro d'affari di circa 2,5 miliardi di euro e 140 mila occupati, incluso l'indotto. Ma la crisi, come spiega il direttore generale di Assobirra Filippo Terzaghi, si è fatta sentire anche su questo settore che nel periodo 2008-2009 ha perso quasi il 10%.Certo non ci sono dubbi sull'atteggiamento degli italiani verso la birraIn crescita anche il numero di donne che bevono birraNonostante la crescita registrata rispetto agli anni 70, tuttavia l'Italia è ancora in fondo alla classifica dei paesi Ue pr consumo pro-capite.

Gli articoli più letti
Droga
Maxi operazione antidroga allo Zen di Palermo: 24 arresti
Maltempo
Allerta Protezione civile: pioggia e venti forti al Centro-Nord
Campidoglio
Roma, chiesto il giudizio immediato per Marra e Scarpellini
Firenze
Spari a auto dell'imprenditore amico di Renzi, 2 arresti a Firenze
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, nanocubi per la diagnosi precoce di Alzheimer e Parkinson
Motori
La Turbo S E-Hybrid diventa modello più potente Porsche Panamera
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Favara: apre l'Alba Palace: quattro stelle di cultura e tradizione
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Spazio, ExoMars: Tgo si prepara a nuovi test degli strumenti
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech