martedì 21 febbraio | 10:04
pubblicato il 03/mag/2011 20:49

Bin Laden/ Circolare Ps: massima vigilanza su luoghi sensibili

Possibili criticità in Italia o "azioni ritorsive isolate"

Bin Laden/ Circolare Ps: massima vigilanza su luoghi sensibili

Roma, 3 mag. (askanews) - Una circolare del Dipartimento di pubblica sicurezza spedita ieri a questori e prefetti dopo l'uccisione di Osama Bin Laden ad Abbottabad, in Pakistan, chiede di "innalzare al massimo" la vigilanza agli obiettivi sensibili in Italia. Nel documento si fa riferimento al perdurare della crisi internazionale e all'uccisione di Osama, e alla possibilità di criticità anche a livello nazionale o di "azioni ritorsive anche isolate". Nella premessa il documento fa esplicito riferimento alle conseguenze della morte di Bin Laden, ma anche al perdurare della situazione di crisi internazionale: i livelli di attenzione per rischio terrorismo erano infatti già alti e l'uccisione dello sceicco del terrore ha determinato una conferma di alti livelli di allerta.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia