lunedì 05 dicembre | 18:13
pubblicato il 23/nov/2013 18:49

Bevi Napoli e "non muori", i cittadini difendono l'acqua pubblica

Pareri contrastanti dopo articolo Espresso su falde contaminate

Bevi Napoli e "non muori", i cittadini difendono l'acqua pubblica

Napoli (askanews) - Napoli si divide sulla polemica innescata dall'inchiesta della US Navy - la marina americana - e rilanciata dal settimanale l'Espresso sulla pericolosità dell'acqua cittadina, contaminata, dicono, da decenni di sversamenti di rifiuti tossici nel sottosuolo campano."Bevi Napoli e poi muori", titolava l'Espresso; lo studio degli americani, durato 2 anni e costato oltre 30 milioni di dollari, avrebbe individuato luoghi con "rischi inaccettabili per la salute", persino in centro città. Inevitabile la psicosi generale che ha spinto migliaia di napoletani a fare incetta di acqua minerale, anche se - a dire il vero - non tutti la pensano in modo così catastrofista.Il primo difensore dell'acqua cittadina - bene pubblico e comune - è proprio il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris che ha annunciato una querela nei confronti dell'Espresso con l'iperbolica richiesta di "un miliardo" di euro di risarcimento. Secca la replica del direttore, Bruno Manfellotto, napoletano classe 1949: i dati sono chiari, meglio lanciare una campagna di analisi e investire per rimettere a posto la rete idrica.

Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta maltempo: temporali sulle due Isole e sulla Calabria
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Accordo Altec-Virgin Galactic: l'Italia avrà il suo spazioporto
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari