mercoledì 07 dicembre | 18:12
pubblicato il 19/dic/2011 12:51

Betori/ Agguato a vescovo, Gip convalida l'arresto di Baschini

Su di lui i sospetti di un risentimento con la Curia

Betori/ Agguato a vescovo, Gip convalida l'arresto di Baschini

Firenze, 19 dic. (askanews) - Resta in carcere Elio Baschini, con l'accusa di essere l'autore dell'agguato, con arma da fuoco, contro l'arcivescovo di Firenze, Giuseppe Betori, e il suo segretario Don Paolo Brogi, rimasto ferito all'addome, la sera del 4 novembre. Il gip di Firenze, Antonio Pezzuti ha confermato l'arresto del 73enne, avvenuto nella notte tra venerdi' e sabato. L'uomo continua a professarsi innocente. Nessuna dichiarazione da parte del legale che lo assiste, all'uscita del tribunale di Firenze. I sospetti su Baschini riguardano possibili interessi economici. Si ipotizza che la sua reazione possa essere stata scatenata dall'eredità della contessa Ghita Vogel, promessa all'istituto di carità della Madonnina del Grappa. La contessa è stata sentita in Procura nei giorni scorsi, avrebbe detto di non conoscere personalmente Baschini, ma di averne solo sentito parlare. Ora si attenderanno le motivazioni del Gip.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni