martedì 21 febbraio | 20:48
pubblicato il 07/apr/2011 09:16

Berlusconi domani a Lampedusa

Il sindaco De Rubeis: 'Premier si è innamorato dell'isola, farà in modo che sia per lui un luogo di approdo'

Berlusconi domani a Lampedusa

Lampedusa, 8 apr. (askanews) - Il premier Silvio Berlusconi tornerà domani a Lampedusa. "Sono convinto che il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi se ne sia innamorato", ha detto il sindaco della maggiore delle Pelagie, Bernardino De Rubeis, contattato da TMNews. "Berlusconi è innamorato di questa isola, che nel tempo è stata abbandonata dallo Stato perché distante, non per altro. La testardaggine del premier farà sì che questa piccola isola dell'estremo Sud d'Italia, terra d'accoglienza, porta d'Europa, possa essere per lui un luogo di approdo. Sappiamo bene la questione della casa che vuole acquistare, e che conferma la sua volontà di diventare lampedusano". Proprio sulla villa "Due Palme", la dimora di Cala Francese al centro nei giorni scorsi di conferme e smentite sul suo reale acquisto da parte di Berlusconi, De Rubeis ha detto: "Per quanto mi risulta, so che l'affare si sta concludendo positivamente". Xpa

Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione Ros contro cosca Piromalli: 12 arresti
Taxi
Protesta taxi e ambulanti a Roma, bloccata via del Corso
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia