giovedì 08 dicembre | 07:29
pubblicato il 24/feb/2013 13:53

Berlusconi contestato da attiviste di Femen in topless

La contestazione fuori dal seggio dove il Cavaliere ha votato

Berlusconi contestato da attiviste di Femen in topless

Milano (askanews) - Tre attiviste di Femen, tutte straniere, si sono denudate nell'atrio della scuola Dante Alighieri di Milano per contestare Silvio Berlusconi che stava entrando al seggio per votare. In queste immagini di Rainews, si vedono le ragazze che, dimenandosi e scalciando, sono state portate fuori con grande tenacia e altrettanta fatica dalla polizia e non sono riuscite ad avvicinare il Cavaliere. Le donne, in topless, portavano sul corpo scritte come "Basta Silvio".Momenti di tensione anche tra la gente in fila per votare bloccata all'esterno per permettere l'accesso all'ex premier e alle decine di giornalisti e cineoperatori italiani e stranieri.

Gli articoli più letti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni