giovedì 23 febbraio | 17:37
pubblicato il 24/feb/2013 13:53

Berlusconi contestato da attiviste di Femen in topless

La contestazione fuori dal seggio dove il Cavaliere ha votato

Berlusconi contestato da attiviste di Femen in topless

Milano (askanews) - Tre attiviste di Femen, tutte straniere, si sono denudate nell'atrio della scuola Dante Alighieri di Milano per contestare Silvio Berlusconi che stava entrando al seggio per votare. In queste immagini di Rainews, si vedono le ragazze che, dimenandosi e scalciando, sono state portate fuori con grande tenacia e altrettanta fatica dalla polizia e non sono riuscite ad avvicinare il Cavaliere. Le donne, in topless, portavano sul corpo scritte come "Basta Silvio".Momenti di tensione anche tra la gente in fila per votare bloccata all'esterno per permettere l'accesso all'ex premier e alle decine di giornalisti e cineoperatori italiani e stranieri.

Gli articoli più letti
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Milano
Dopo le palme in piazza Duomo a Milano arrivano i banani
Salute
Aborto, Cei su ospedale San Camillo: "Non snaturare la legge 194"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech