domenica 11 dicembre | 07:07
pubblicato il 06/mag/2013 12:00

Berlusconi/ Cassazione: processi devono restare a Milano

Giudici della Suprema corte respingono ricorso dei difensori

Berlusconi/ Cassazione: processi devono restare a Milano

Roma, 6 mag. (askanews) - Dovranno continuare ad esser celebrati a Milano i processi Ruby e Mediaset, che vedono imputato il leader del Pdl, Silvio Berlusconi. A stabirlo sono stati i giudici della VI sezione penale della Cassazione. I giudici della Suprema corte dopo una breve camera di consiglio, hanno respinto di fatto l'istanza presentata dalla difesa dell'ex premier che chiedeva che i due procedimenti venissero trasferiti a Brescia, invocando il legittimo sospetto.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina