giovedì 08 dicembre | 17:10
pubblicato il 02/nov/2012 11:16

Bergamo, medico si assenta dal lavoro per giocare a tennis

Scoperto dalla Gdf, timbrava a mano

Bergamo, medico si assenta dal lavoro per giocare a tennis

Bergamo, (askanews) - Si assentava per ore dal posto di lavoro per svolgere altre attività, persino andare a giocare a tennis in un centro sportivo: la Guardia di finanza di Bergamo ha scoperto e smascherato un dirigente medico di una struttura pubblica assenteista. Grazie ad appostamenti, pedinamenti e riprese, i finanzieri hanno documentato le attività sportive dell'uomo, che per giustificare l'allontamento dal posto di lavoro anzichè timbrare con il badge elettronico certificava la presenza in ospedale scrivendo a mano. I reati contestati al dirigente sono falso, truffa aggravata ai danni di un ente pubblico e false attestazioni o certificazioni. La vicenda è stata segnalata per danno erariale alla Procura Regionale presso la Sezione Giurisdizionale per la Lombardia della Corte dei Conti, e alla dirigenza sanitaria della struttura pubblica dove il medico lavora.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni