venerdì 20 gennaio | 14:02
pubblicato il 16/set/2014 12:00

benevento, uccide la moglie e poi tenta il suicidio

Accoltellata forse al culmine di un litigio

benevento, uccide la moglie e poi tenta il suicidio

Napoli, 16 set. (askanews) - Ha prima ucciso la moglie 49enne, poi ha tentato di suicidarsi ed è ora ricoverato in gravi condizioni all'ospedale Rummo di Benevento. L'episodio si è verificato nella frazione Cesine di San Giorgio del Sannio, in provincia di Benevento. La donna si chiamava Elvira Ciampi ed è morta a causa delle coltellate inferte dal marito, forse al culmine di un litigio. L'uomo, il 52enne Pasquale Mastroianni, ha tentato di togliersi la vita con la stessa arma, accoltellandosi prima all'addome e poi alla gola. Ad allertare i carabinieri, che stanno indagando sul fatto, è stata la figlia 17enne della coppia, preoccupata dal fatto che i genitori non aprissero la porta di casa.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Campidoglio
Raggi: la Giunta capitolina approva emendamento a Bilancio
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: trovati vivi 6 dispersi
Maltempo
Valanga su hotel, recuperata un'altra vittima. Bilancio 2 morti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Our Place in Space, in mostra l'Universo nelle immagini di Hubble
TechnoFun
A Unidata gara per frequenze reti radio a larga banda
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale