giovedì 08 dicembre | 20:07
pubblicato il 16/set/2011 11:46

Benevento, precari della scuola sul tetto per protesta

Chiedono chiarezza dopo che l'anno è iniziato nel caos

Benevento, precari della scuola sul tetto per protesta

Sul tetto in segno di protesta, per chiedere trasparenza, chiarezza e rispetto delle regole. Trenta lavoratori precari, tra insegnanti e collaboratori amministrativi e ausiliari, si sono accampati tra disagi e difficoltà, sulla terrazza della palazzina che ospita l'Ufficio Scolastico Sannita a Benevento. Un presidio permanente, deciso dopo che l'anno scolastico è iniziato tra caos e polemiche in città e provincia.L'assegnazione dei posti di docente, in programma entro il 31 agosto, sono slittate ben oltre i termini stabiliti, e solo pochi giorni fa si è proceduto a indicare sedi e personale.In più, per far fronte ai numerosi tagli, tanti istituti sono stati costretti ad aprire i battenti accorpando classi e facendo a meno degli addetti Ata. Ma gli insegnanti non ci stanno all'accorpamento delle classi a tutto rischio per la sicurezza, e puntano il dito contro il ministero dell'Istruzione, ma anche contro comuni e province, responsabili di scuole dell'infanzia e superiori, che tentano il gioco del rimpallo di responsabilità. Dello stesso avviso il personale Ata, con oltre 100 tagli previsti in provincia: basta chiacchiere, dicono i precari, vogliamo azioni concrete.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni