venerdì 09 dicembre | 16:26
pubblicato il 12/ago/2011 19:50

Benevento, intimidazione al sindaco di Apice: auto in fiamme

Ida Antonietta Albanese: "Non ci fermeremo"

Benevento, intimidazione al sindaco di Apice: auto in fiamme

Un'auto completamente bruciata, data alle fiamme sotto casa: un atto intimidatorio ai danni di Ida Antonietta Albanese, sindaco di Apice, nel Beneventano. Nel mirino la macchina intestata al primo cittadino, una Volkswagen Passat usata dal marito, medico all'ospedale Rummo. I motivi del gesto, dice il sindaco, sono da ricercare nella gestione amministrativa del Comune.Non sono atti come questo, dice, che fermeranno l'operato del Comune: a sostenerlo i moltissimi cittadini di Apice che credono nella legalità.Si indaga per capire motivi e autori dell'accaduto: a provocare le fiamme una bottiglia di plastica, trovata poco distante dai carabinieri della stazione di Apice, intervenuti insieme ai vigili del fuoco. Dalle prime ricostruzioni non è escluso che l'avvertimento fosse indirizzato al medico e non al sindaco.

Gli articoli più letti
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Veronafiere, Usa: le regole import sui vini biologici
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Morto a 95 anni John Glenn, il primo austronauta Usa in orbita
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina