giovedì 08 dicembre | 15:02
pubblicato il 10/ott/2011 16:17

Benevento, inchiesta su appalti pubblici: 9 rinviati a giudizio

Cricca di amministratori e imprenditori si spartiva gli appalti

Benevento, inchiesta su appalti pubblici: 9 rinviati a giudizio

Era una vera e propria associazione a delinquere, composta da imprenditori e amministratori locali, quella che a San Bartolomeo in Galdo, nel Beneventano si spartiva gli appalti pubblici per i lavori urgenti sulla viabilità, resi necessari dal dissesto idrogeologico. Nove le persone rinviate a giudizio, alcune delle quali già colpite in passato da misure cautelari personali, accusate a vario titolo di aver orchestrato la truffa ai danni dello Stato, con abusi d'ufficio e turbativa della libertà degli incanti. Il meccanismo del raggiro era piuttosto complesso: gli ex amministratori locali attestavano fittiziamente la copertura finanziaria delle opere da eseguire per poi affidare i lavori a una ditta di favore, senza nessuna gara d'appalto. In particolare le indagini, iniziate nel 2008, hanno rivelato che per il rifacimento di un'importante arteria stradale, nodo cruciale nei collegamenti tra Foggia e Campobasso, erano stati inviati alle ditte inviti per una gara d'appalto che si sarebbe svolta il giorno stesso, impedendo di fatto la partecipazione a tutte tranne all'azienda "amica", unica presente.

Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni