lunedì 27 febbraio | 14:54
pubblicato il 26/feb/2014 19:11

Bellezza: teenager pazzi per il botulino? Non in Italia

Bellezza: teenager pazzi per il botulino? Non in Italia

(ASCA) - Roma, 26 feb 2014 - I ''botox babies'', almeno in Italia, non sono una realta'. E' quello che emerge dal sondaggio effettuato da Aiteb -Associazione italiana terapia estetica botulino- tra medici che eseguono abitualmente il trattamento: ''Tutti dichiarano di non avere mai trattato minorenni con tossina botulinica per motivi estetici'', osserva Giuseppe Sito, vicepresidente di Aiteb. ''Dati alla mano, in Italia l'utilizzo del botulino non interessa i giovanissimi. Non vi sono segnali di utilizzo della tossina botulinica in questa direzione, segno della responsabilita' dei medici estetici nel proporre il botulino solamente nelle situazioni dove effettivamente e' provato possa dare dei risultati. Dall'indagine condotta e' emerso anche che sono decisamente sporadici gli esempi di under 25 che hanno fatto ricorso alle iniezioni di botulino: costituiscono solamente lo 0,5% dei pazienti dei medici intervistati''. Il ''teen botox'', in realta', non sembra nemmeno aver preso piede negli Stati Uniti, spesso considerati come la patria della tossina botulinica fin dall'adolescenza. ''Secondo i dati dell'Asaps (American Society for Aesthetic Plastic Surgery) solo lo 0,2 dei trattamenti totali eseguiti negli Stati Uniti ha riguardato iniezioni di tossina botulinica negli under 18, una percentuale irrisoria - aggiunge Sito -. Insomma, qualsiasi allarme per l'utilizzo di botulino da parte di adolescenti e' ingiustificato e non sostenuto da prove''. La tossina botulinica, impiegata con successo in campo estetico per attenuare le cosiddette rughe d'espressione soprattutto nella zona degli occhi e sulla fronte, e' in crescita, ma di certo il suo utilizzo a fini estetici non e' indicato per adolescenti: ''Sarebbe una richiesta assurda che pero', di fatto, non riceviamo - aggiunge Sito -. L'attenzione che i giovanissimi dedicano alla bellezza non dovrebbe trovare sfogo nella medicina estetica. Ma soprattutto non deve avere risposta da un farmaco quale e' la tossina botulinica. L'uso del botulino viene consigliato dai 35 anni in avanti e, visto il suo effetto temporaneo, richiede una certa costanza nel tempo per dare dei risultati significativi''. red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
Biotestamento
Marco Cappato: Fabo è morto alle 11.40
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Specie a rischio, dalla genetica molecolare un aiuto per salvarle
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech