giovedì 23 febbraio | 15:38
pubblicato il 24/apr/2013 17:45

Bellezza: chirurgia estetica, 1 coppia su 3 in crisi a causa ritocchino

Bellezza: chirurgia estetica, 1 coppia su 3 in crisi a causa ritocchino

(ASCA) - Milano, 24 apr - Il ritocco estetico rischia di costare davvero tanto e non solo per le tasche di chi decide di sottoporvisi. Per una volta, l'attenzione non si focalizza esclusivamente sui rischi per la salute legati all'intervento, o sul costo che, soprattutto in tempi di recessione, rappresenta un deterrente verso la sala operatoria: i chirurghi plastici denunciano un altro ostacolo da superare, che spesso arriva una volta conclusa la convalescenza. ''Sono in aumento le coppie che entrano in crisi dopo che uno dei due si e' sottoposto a un ritocco estetico - spiega Alberto Capone, chirurgo plastico e ricostruttivo che opera a Milano e a Roma - . I motivi possono essere diversi ma alla base c'e' sempre l'insicurezza nel trovarsi di fronte al partner che, grazie anche a un piccolo intervento estetico, ha acquisito maggior sicurezza in se' e piu' consapevolezza del proprio potere seduttivo. Spesso questa nuova veste viene interpretata come una volonta' di lasciarsi alle spalle il passato, inteso anche come vita sentimentale''. Cosi', se prima i chirurghi piu' scrupolosi si limitavano a consigliare un consulto psicologico prima di mandare un paziente sotto i ferri, per valutare motivazioni e aspettative, ora si parla sempre piu' spesso di vera e propria ''terapia di coppia'' post-operatoria.

Ma quali sono gli interventi di chirurgia estetica che rischiano di essere maggiormente 'lesivi' per la salute della coppia? Capone stila una classifica in base alla propria esperienza, specificando pero' che ''e' naturalmente diverso se a sottoporsi all'intervento e' l'uomo o la donna''.

Al primo posto degli interventi spezza-coppia la mastoplastica additiva: ''L'aumento del seno e la conseguente maggior sensualita' possono essere interpretati come una minaccia all'esclusivita' della coppia. Anche l'aumento del volume delle labbra manda gli uomini in crisi, cosi' come la liposuzione. Segue poi il lifting, che spesso, psicologicamente, corrisponde al desiderio di riacquistare la giovinezza perduta, con conseguenze spesso rovinose anche a distanza di tempo. Da ultimo, anche gli interventi di vaginoplastica, che, timidamente, iniziano a vedere anche da noi un incremento di richieste''. Allo stesso modo gli uomini che si rivolgono al chirurgo scatenano spesso i sospetti di partner gelose: ''A mandare in crisi le mogli o le fidanzate, sono le richieste per il trapianto di capelli, tuttora al primo posto della classifica. Seguono poi la blefaroplastica, che dona un aspetto piu' fresco al viso, l'allungamento del pene, l'addominoplastica e la ginecomastia per ridurre il volume della ghiandola mammaria''.

Secondo la psicologa Elena Giulia Montorsi, il nuovo 'trend' ha diverse chiavi di lettura, tutte pero' riconducibili alla possibilita' di vivere con maggiore liberta' e di affermarsi singolarmente, pur restando all'interno della coppia: ''Nelle coppie solide la volonta' di migliorarsi non e' percepita come una minaccia, mentre quando il rapporto e' fragile il ritocco potrebbe essere interpretato dall'altro coniuge come un desiderio di farsi notare non all'interno, ma all'esterno della coppia''. red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Milano
Dopo le palme in piazza Duomo a Milano arrivano i banani
Salute
Aborto, Cei su ospedale San Camillo: "Non snaturare la legge 194"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Sagrantino Montefalco, festeggia 25 anni dalla DOGC
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech