venerdì 09 dicembre | 14:53
pubblicato il 17/ott/2013 18:58

Bellezza: Associazione Chirurgia Plastica pubblica prime Linee Guida

Bellezza: Associazione Chirurgia Plastica pubblica prime Linee Guida

(ASCA) - Roma, 17 ott - Un documento ufficiale, il primo del settore, che definisce le linee guida dei principali interventi di chirurgia estetica. E' quello realizzato dall'Associazione Italiana di Chirurgia Plastica Estetica (Aicpe), pubblicato sul numero di ottobre della rivista scientifica Minerva Chirurgica. ''Da tempo nel settore era avvertita la necessita' di disporre di istruzioni chiare, da tener presenti nella pratica quotidiana e a cui riferirsi per chiarire ogni dubbio. Abbiamo deciso di colmare un vuoto, riassumendo i punti principali degli interventi piu' praticati'' afferma il presidente di Aicpe, Giovanni Botti. Le linee guida sono un insieme di raccomandazioni sviluppate sistematicamente, sulla base di conoscenze continuamente aggiornate e valide, redatte allo scopo di rendere appropriata, e con un elevato standard di qualita', la condotta chirurgica di chi le applica: ''Il documento e' pensato per i medici chirurghi che devono affrontare un'operazione estetica e che potranno trovare un aiuto nel percorrere binari tracciati sulla base dell'esperienza pratica di professionisti esperti. Sono utili anche come punto di riferimento per i pazienti o per i tribunali, per verificare se l'iter seguito dal professionista e' corretto'' prosegue Botti. Caratteristica principale del documento e' di nascere non a tavolino o dai libri, ma dall'esperienza pratica di medici che da anni esercitano tutti i giorni l'attivita' professionale, ponendo sempre il rispetto della sicurezza e della salute del paziente come principio prioritario e inderogabile. Numerosi chirurghi plastici, soci di Aicpe, hanno contribuito alla realizzazione delle linee guida, curando con impegno ed entusiasmo ogni dettaglio per arrivare alla stesura definitiva. La prima edizione delle linee guida definisce il modus operandi delle operazioni di chirurgia estetica piu' praticate, che sono: blefaroplastica; lifting del volto; addominoplastica; otoplastica; mastoplastica additiva; rinoplastica; lipoaspirazione; lifting/dermolipectomia della regione mediale delle cosce; mastopessi; mastoplastica riduttiva; ginecomastia (riduzione del seno maschile); chirurgia plastica estetica dei glutei.

Per gli interventi e' stata identificata dal coordinatore del progetto, Gianluca Campiglio, una griglia in 10 punti, cosi' da avere un documento omogeneo: definizione del tipo di intervento, esami pre-operatori, se necessari; tipi di anestesia e conseguenti modalita' di ricovero; profilassi antibiotica se necessaria; indicazioni cliniche; controindicazioni; alternative terapeutiche; esiti cicatriziali standard; prima medicazione e rimozione dei punti; gestione delle principali e piu' frequenti complicanze post-operatorie. red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Veronafiere, Usa: le regole import sui vini biologici
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina