lunedì 27 febbraio | 08:32
pubblicato il 06/giu/2011 19:54

Batterio killer/ Esperto Cnr:Di solito E.Coli da carne e derivati

"Una sola contaminazione con acqua e una sola con ravanello"

Batterio killer/ Esperto Cnr:Di solito E.Coli da carne e derivati

Roma, 6 giu. (askanews) - "Nella storia delle contaminazioni alimentari con E. coli O157:H7, virulento forse come il ceppo attuale, l'origine è stato sempre 'carne e derivati', incluso il latte". quanto spiega in una nota il prof. Antonio Malorni del Cnr di Avellino, che ha condotto e pubblicato uno studio con il quale è stato messo a punto un metodo rapido per l'identificazione di batteri. Malorni ricorda come "c'è stata una unica contaminazione con l'acqua non ben clorata in USA tra la fine del 1989 e l'inizio del 1990 e un solo caso di contaminazione per prodotti vegetali, che erano 'germogli di ravanello bianco' in Giappone nel 1996, con 8.576 intossicati, 106 casi di SEU e 3 decessi".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech