sabato 21 gennaio | 03:51
pubblicato il 24/lug/2014 13:21

Basta mozziconi, in spiaggia i posaceneri tascabili di Marevivo

2 e 3 agosto torna la campagna "Ma il mare non vale una cicca?"

Basta mozziconi, in spiaggia i posaceneri tascabili di Marevivo

Milano (askanews) - Un posacenere tascabile per salvare le spiagge italiane dai mozziconi di sigaretta. Nel weekend del 2 e 3 agosto oltre mille volontari parteciperanno alla campagna di Marevivo con JTI "Ma il mare non vale una cicca?": su oltre 400 spiagge italiane verranno distribuiti 120mila posacenere tascabili, lavabili e riutilizzabili. Un piccolo gesto che fa la differenza spiega il testimonial della campagna Max Giusti. Anche piccoli rifiuti infatti possono provocare gravi danni al mare e alle sue spiagge, un mozzicone di sigaretta, ad esempio, impiega da 1 a 5 anni prima della completa degradazione. Le "cicche" sono al primo posto nella lista dei 10 rifiuti più raccolti nelle strade, costituiscono tra il 30 e il 40% dei rifiuti nel Mar Mediterraneo secondo i dati del Programma delle Nazioni Unite per l'ambiente.

Gli articoli più letti
Maltempo
Hotel Rigopiano, estratte mamma e bimbo: in ospedale, stanno bene
Maltempo
Rigopiano, Vigili fuoco: trovati 10 superstiti, 5 già ricoverati
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: trovati vivi 6 dispersi
Maltempo
Maltempo, vigili fuoco: in contatto con una donna e due bambini
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4