domenica 04 dicembre | 17:12
pubblicato il 25/dic/2011 13:47

Basilicata/ Uccide madre e due figli per una lite

Fermato dopo il fatto l'uomo che ha fatto fuoco

Basilicata/ Uccide madre e due figli per una lite

Roma, 25 dic. (askanews) - Una vigilia di Natale nel sangue a Genzano di Lucania, in provincia di Potenza. Un anziano, Ettore Bruscella di 77 anni, ha ucciso a colpi di fucile tre persone e ne ha ferita una quarta. Le vittime erano tutte componenti della stessa famiglia: la mamma, Antonietta Di Palma, che è stata colpita davanti alla lavanderia che gestiva; i suoi due figli: Maria Donata e Matteo Menchise, raggiunti poco lontano dal locale, mentre stavano cercando di scappare. Il signor Leonardo Menchise, pensionato, è stato invece ferito ed è ora ricoverato in gravi condizioni. Bruscella sarà interrogato domani dal gip di Potenza, per la convalida del provvedimento adottato nei suoi confronti dai militari. Secondo quanto si è appreso l'anziano non ha reso alcuna dichiarazione agli investigatori.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari