lunedì 23 gennaio | 13:53
pubblicato il 27/feb/2012 13:02

Bari, scoperte 8 tonnellate di sigarette di contrabbando

Nascoste in un Tir dentro boe galleggianti, arrestato l'autista

Bari, scoperte 8 tonnellate di sigarette di contrabbando

Bari (askanews) - Avrebbero potuto fruttare circa 2 milioni di euro e, visto il periodo di contingenze, c'è da giurare che i contrabbandieri non avrebbero avuto grosse difficoltà a venderli sul mercato nero. Si tratta di oltre 8mila chili di sigarette di contrabbando, scoperti dalla Guardia di Finanza di Bari - in collaborazione con gli uomini del locale ufficio dogana - all'interno di alcune boe galleggianti per pontili, trasportate da un Tir proveniente dalla Grecia e appena sbarcato da una motonave nel porto del capoluogo pugliese. L'autista del mezzo, un cittadino greco di 32 anni, è stato arrestato e denunciato per contrabbando internazionale di tabacchi. Nei soli primi due mesi dell'anno le Fiamme gialle hanno sequestrato, nel porto di Bari, 14 tonnellate di tabacchi di contrabbando.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4