lunedì 23 gennaio | 05:48
pubblicato il 06/set/2013 12:00

Bari, 7 arresti per la catena di sangue della scorsa primavera

In manette responsabili regolamento conti clan Fiore-Caracciolese

Bari, 7 arresti per la catena di sangue della scorsa primavera

Roma, 6 set. (askanews) - La Polizia di Stato di Bari ha dato esecuzione all'ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Gip del Tribunale di Bari su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia nei confronti di sette persone ritenute responsabili a vario titolo di omicidio e tentato omicidio aggravato in concorso e di detenzione e porto di armi da guerra, nonché di favoreggiamento personale e ricettazione. In manette sono finiti i responsabili dell'omicidio di Giacomo Caracciolese , avvenuto il 5 aprile scorso e del triplice omicidio di Vitantonio Fiore, Antonio Romito,Claudio Fanelli avvenuto nel quartiere San Paolo il 19 maggio. E del tentato omicidio di Domenico Cantalice, avvenuto il 18 maggio. Nel corso delle indagini è stato accertato che il triplice omicidio del 19 maggio rappresenta la risposta all'omicidio di Giacomo Caracciolese. Gli episodi di sangue, oggetto d'indagine, vanno inquadrati nello scontro tra il clan Fiore ed il gruppo che era guidato da Caracciolese che puntava a gestire in autonomia, nel quartiere San Pasquale il racket della droga e delle estorsioni. Mentre il tentativo di eliminare il Domenico, Cantalice, pregiudicato affiliato al clan Capriati a inquadrato nell'ambito dello storico contrasto tra i clan baresi Strisciuglio e Capriati. In seguito agli ultimi episodi di criminalità verificatisi nel capoluogo barese, sono stati assegnati alla Questura 86 poliziotti che prenderanno effettivo servizio entro i primi giorni di ottobre.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4