sabato 10 dicembre | 08:59
pubblicato il 08/ago/2011 16:08

Bambino muore schiacciato da porta di calcetto nel Napoletano

Polemiche su soccorsi al piccolo di 10 anni

Bambino muore schiacciato da porta di calcetto nel Napoletano

Tragico incidente domenica sera a Bacoli, nel Napoletano vicino a Pozzuoli: un bambino di 10 anni originario di Giugliano è morto per un arresto cardiocircolatorio dopo essere rimasto schiacciato dal crollo di una porta di un campo di calcetto nell'agriturismo "Fondi di Baia". In un primo momento sembrava che il piccolo non fosse grave ma con il passare dei minuti ha cominciato ad accusare difficoltà respiratorie come spiega un testimone.Ed è subito polemica per i soccorsi: sul posto è giunta un'ambulanza con a bordo autista e infermiere, ma senza il medico. Il proprietario dell'agriturismo fa sapere che la struttura sportiva era a norma.

Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina