venerdì 02 dicembre | 21:35
pubblicato il 11/apr/2013 10:45

Bagnoli: omessa bonifica, per Procura contesto di conflitto d'interessi

(ASCA) - Napoli, 11 apr - Secondo le risultanze investigative, le vicende relative alla mancata bonifica delle aree ex Italsider ed Eternit di Bganoli sono avvenute in ''un contesto di generalizzato conflitto d'interessi in cui gli enti pubblici istituzionalmente preposti al controllo dell'attivita' di bonifica, quali l'Arpa Campania, il Comune e la Provincia di Npaoli si sono venuti a trovare''.

Nella nota diffusa dalla Procura, a firma degli aggiunti Francesco Greco e Nunzio Fragliasso, si spiega che ''l'interscambio dei ruoli tra controllori e controllati ed il conflitto di interessi degli Enti pubblici, nonche' la condotta dei soggetti preposti alla vigilanza sulla salvaguardia ambientale che hanno avallato le scelte procedurali della Bagnolifutura, hanno determinato il progressivo scadimento degli obiettivi di bonofica e dei controlli ambientali cagionando in tal modo secondo l'ipotesi accusatoria - un disastro ambientale che il collegio dei Gip ha ritenuto sussistente in relazione a tutte le aree oggetto di sequestro''.

dqu/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Criminalità
Roma, imprenditore sequestrato e seviziato per usura: 3 arresti
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari