venerdì 24 febbraio | 11:24
pubblicato il 20/mar/2012 15:09

"Bagno estivo coi rifiuti? No grazie!": spiagge di Crotone pulite

Associazione Nuova Hera raccoglie immondizia dai lidi

"Bagno estivo coi rifiuti? No grazie!": spiagge di Crotone pulite

Crotone, (askanews) - Mare e spiagge pulite grazie alla mobilitazione dei cittadini. L Associazione Nuova Hera ha organizzato una serie di giornate per dare una sistemata ai litorali di Crotone in vista dell'arrivo della bella stagione. L'iniziativa "Bagno estivo coi rifiuti?! No grazie!" coinvolgerà direttamente i membri dell associazione ma anche tutti i concittadini che amano l'ambiente. "Abbiamo approfittato della bella giornata per dare una ripulita. Rimuoviamo i rifiuti presenti tra gli scogli che circondano la Lega Navale e che si affacciano sulla spiaggia crotonese, così facendo eviteremo di ritrovarceli quest'estate a fare il bagno con noi".I volontari lanciano un appello alla cittadinanza: perdoniamo chi ha sbagliato incoscientemente e ha sporcato il mare, ma ora tocca a tutti intervenire, non c'è tempo da perdere.

Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Astrofisica, indizi di materia oscura nel cuore di Andromeda?
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech