giovedì 08 dicembre | 11:38
pubblicato il 15/mag/2013 18:42

Bagnasco: Paese si inchina alle vittime di Genova - VideoDoc

L'omelia del cardinale ai funerali delle vittime al porto

Bagnasco: Paese si inchina alle vittime di Genova - VideoDoc

Genova, (askanews) - "La sciagura che ha colpito il nostro porto ha lasciato incredula e stordita l'intera città ma soprattuto ha ferito le famiglie dell nove vittime e dei quattro feriti. A tutti, militari e civili, va l'abbraccio affettuoso di Genova, l'abbraccio dell'intero Paese che di fronte a tanto dolore si inchina e invoca che mai più accada": così il cardinale Bagnasco nel corso dell'omelia ai funerali delle otto vittime accertate dell'incidente al porto di Genova. Alla cerimonia nella cattedrale di San Lorenzo hanno preso parte il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, i presidenti di Camera e Senato, Laura Boldrini e Pietro Grasso e vari ministri.

Gli articoli più letti
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni