sabato 25 febbraio | 22:15
pubblicato il 15/mag/2013 18:42

Bagnasco: Paese si inchina alle vittime di Genova - VideoDoc

L'omelia del cardinale ai funerali delle vittime al porto

Bagnasco: Paese si inchina alle vittime di Genova - VideoDoc

Genova, (askanews) - "La sciagura che ha colpito il nostro porto ha lasciato incredula e stordita l'intera città ma soprattuto ha ferito le famiglie dell nove vittime e dei quattro feriti. A tutti, militari e civili, va l'abbraccio affettuoso di Genova, l'abbraccio dell'intero Paese che di fronte a tanto dolore si inchina e invoca che mai più accada": così il cardinale Bagnasco nel corso dell'omelia ai funerali delle otto vittime accertate dell'incidente al porto di Genova. Alla cerimonia nella cattedrale di San Lorenzo hanno preso parte il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, i presidenti di Camera e Senato, Laura Boldrini e Pietro Grasso e vari ministri.

Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta temporali su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia
Roma
Spari davanti a discoteca di Roma: un fermato e un denunciato
Terrorismo
Isis, espulsi 2 tunisini: uno era tra i contatti di Amri
Papa
Papa ai parroci: siate vicini ai giovani che scelgono di convivere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech