domenica 04 dicembre | 11:29
pubblicato il 29/ago/2014 16:41

Bagnasco: il mondo condanni le persecuzioni dei cristiani

"Colpisce l'esibizione infamante dell'orrore"

Bagnasco: il mondo condanni le persecuzioni dei cristiani

Genova (askanews) - Un forte appello a difesa delle comunità cristiane perseguitate in Africa e nel Medio Oriente: lo ha lanciato il presidente della Cei e arcivescovo di Genova, cardinale Angelo Bagnasco, durante l'omelia della messa celebrata al Santuario della Madonna della Guardia del capoluogo ligure."Dobbiamo gridare che, se dalla comunità internazionale non si leva univoca, chiara, forte e insistente la condanna e la presa di distanza della inaccettabile vergogna, è un atto di viltà imperdonabile".Bagnasco poi ha parlato delle sempre nuove atrocità che vengono compiute dai gruppi estremisti e della loro mediatizzazione globale."Colpisce non solamente l'orrore, ma anche la sua esibizione infamante e sconcerta la pretesa di giustificarla".

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari