domenica 11 dicembre | 07:17
pubblicato il 21/feb/2012 17:27

Bagheria, sopralluogo per rapina con il figlio: 10 arresti

Almeno 9 colpi messi a segno fra tabaccherie, benzinai e banche

Bagheria, sopralluogo per rapina con il figlio: 10 arresti

Palermo (askanews) - Un bambino di 10 anni portato mano nella mano dalla mamma ad eseguire il sopralluogo per una rapina in tabaccheria. La scena è stata immortalata dalle telecamere di sicurezza di un negozio di Bagheria, in provincia di Palermo, dove i carabinieri hanno eseguito dieci ordinanze di custodia cautelare in carcere contro una banda di rapinatori. Almeno 9 i colpi messi a segno ai danni di tabaccherie, filiali di banca, benzinai e attività commerciali in genere. A capo del gruppo un pregiudicato 40enne, considerato la mente organizzativa, mente tutti gli altri eseguivano materialmente i colpi, ognuno con diversi incarichi. Per le indagini si sono rivelate fondamentali le immagini dei sistemi di sorveglianza dei negozi che hanno permesso di confrontare le modalità delle rapine e di identificare i sospetti.

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina