sabato 25 febbraio | 16:50
pubblicato il 12/dic/2011 16:17

Bacoli, Casina Vanvitelliana off limits dopo crollo comignolo

La residenza borbonica chiusa per restauro

Bacoli, Casina Vanvitelliana off limits dopo crollo comignolo

Bacoli (askanews) - Resta chiusa la Casina Vanvitelliana a Bacoli. La struttura borbonica realizzata nel 1782 dall'architetto Carlo Vanvitelli nei giorni scorsi era stata chiusa al pubblico per la caduta di una parte dell'intonaco di uno dei quattro comignoli posti sul tetto.Subito dopo l'incidente la zona era stata messa in sicurezza e disposto un immediato intervento di restauro che da una prima stima doveva essere realizzato in poche ore.Le cose però non sono andate così e il sito resterà chiuso come spiegano alcuni dipendenti che però non hanno voluto farsi riprendere. "Ci sono delle difficoltà logitiche, per mettere in sicurezza sla struttura".La residenza, un gioiello dell'architettura, era il casino di caccia dei Borbone, è stata usata spesso anche come location cinematografica ed è celebre per essere la casa della Fata dai capelli turchini nello sceneggiato tv "Le avventure di Pinocchio", in onda negli anni Settanta.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech