giovedì 23 febbraio | 13:06
pubblicato il 24/set/2013 18:59

Aviaria/E.Romagna: revocate zone di restrizione istituite dopo focolai

Aviaria/E.Romagna: revocate zone di restrizione istituite dopo focolai

(ASCA) - Bologna, 24 set - Sono state revocate nel territorio emiliano romagnolo le zone di restrizione istituite a seguito dei focolai di influenza aviaria H7N7, con l'esclusione di quelle in vigore per le zone di protezione e sorveglianza.

Lo stabilisce - riferisce una nota della regione - un provvedimento, emanato oggi, del ministero della Salute (Dipartimento sanita' pubblica veterinaria) che, in considerazione dell'evoluzione favorevole della situazione epidemiologica, abroga le misure restrittive adottate nelle scorse settimane mantenendo attive pero' misure di controllo preliminari alla movimentazione di animali allevati nelle province di Ferrara, Ravenna Bologna e Forli'-Cesena.

La regione, affinche' possa riprendere normalmente l'attivita' di produzione avicola, dovra' assicurare che gli allevamenti, prima della rintroduzione degli animali, forniscano adeguate garanzie per quanto attiene i requisiti strutturali e gestionali di biosicurezza.

com-stt/gc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Milano
Dopo le palme in piazza Duomo a Milano arrivano i banani
Salute
Aborto, Cei su ospedale San Camillo: "Non snaturare la legge 194"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Nestlé eliminerà 18.000 tonn. di zucchero da prodotti entro 2020
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech