domenica 26 febbraio | 09:12
pubblicato il 29/gen/2013 14:49

Aviano: trovati frammenti F-16 Usa scomparso in Adriatico

Aviano: trovati frammenti F-16 Usa scomparso in Adriatico

(ASCA) - Roma, 29 gen - Un peschereccio ha recuperato all'alba di oggi alcuni pezzi probabilmente appartenenti al caccia americano F-16 scomparso nell'Adriatico. Le ricerche, come ha riferito all'AFP un portavoce della base militare di Aviano dove il velivolo era di stanza, stanno proseguendo nella zona al largo della costa di Lido di Savio, in provincia di Ravenna. Le operazioni avvengono in coordinamento fra gli ufficiali americano e l'esercito italiano. L'F-16 stava effettuando una missione di addestramento sorvolando il mare Adriatico, quando intorno alle 20 di ieri la base ha perso il contatto con il pilota. Durante la notte nella stessa zona erano state trovate tracce di carburante. Il pilota dell'aereo che volava in coppia con il caccia scomparso ha detto di aver captato l'SOS lanciato dal collega, ma non ha visto il velivolo cadere perche' in quel momento non erano vicini. (fonte AFP).

red-uda/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Spari davanti a discoteca di Roma: un fermato e un denunciato
Maltempo
Allerta temporali su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia
Terrorismo
Isis, espulsi 2 tunisini: uno era tra i contatti di Amri
Papa
Papa ai parroci: siate vicini ai giovani che scelgono di convivere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech