lunedì 20 febbraio | 15:09
pubblicato il 15/apr/2013 18:03

Avellino:torna in Ucraina bimbo autistico sottoposto trapianto staminali

(ASCA) - Roma, 15 apr - Bryan, il bambino di Aiello del Sabato (Av), che , nel Giugno dello scorso anno, venne sottoposto, a Kiev, al trapianto delle staminali per la cura dell'Autismo, domenica e' partito di nuovo per la capitale ucraina. I genitori hanno deciso di prorogare la costosa cura, chiedendo un secondo trapianto, incoraggiati dai sensibili miglioramenti cognitivi e comportamentali del piccolo che oggi ha poco piu' di 10 anni.

Bryan, insieme ad una ragazzina di Fano, e' stato il primo bimbo italiano ad affrontare, all'estero, il trapianto di cellule staminali nella lotta contro l'Autismo; al suo fianco, in Ukraina, ci saranno la mamma ed un medico di Bari, che lo cura da anni.

Nel mondo i soggetti in eta' pedriatica sottoposti a questa terapia sono meno di cento, quasi tutti americani, in virtu' dei protocolli complementari esistenti nel sistema sanitario statunitense ma non contemplati in quello italiano.

red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, taglio del nastro per Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia