domenica 04 dicembre | 11:38
pubblicato il 07/giu/2011 17:27

Avellino, Gdf e Direzione provinciale lavoro contro il sommerso

Bilancio dei primi 5 mesi dell'anno

Avellino, Gdf e Direzione provinciale lavoro contro il sommerso

Otto lavoratori in nero e 43 irregolari scoperti in provincia, 4 titolari di impresa segnalati all'ufficio Provinciale del Lavoro per violazioni previdenziali: è il bilancio della lotta all'economia sommersa nei primi cinque mesi del 2011 della Guardia di finanza di Avellino, in collaborazione con la Direzione provinciale del lavoro. Il comandante provinciale della Guardia di finanza Mario Imparato.Le irregolarità più diffuse sono l'abuso dei contratti di "collaborazione", per non garantire le tutele di quello che è at tutti gli effetti un rapporto di lavoro subordinato. I controlli continuano, soprattutto in settori specifici, come spiega Giampaolo Paoletti, responsabile della Direzione Provinciale del Lavoro di Avellino.Tra le attività svolte c'è anche il contrasto all'evasione fiscale, che ha portato a 136 verbali per mancato rilascio di scontrini e ricevute, alla contraffazione, con 274 capo d'abbigliamento e articoli per la casa sequestrati, e allo spaccio di droga.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari