martedì 24 gennaio | 20:48
pubblicato il 25/apr/2011 14:09

Avellino, arrestato Vincenzo Schiavone: cassiere killer Casalesi

Era ricoverato in una clinica della provincia

Avellino, arrestato Vincenzo Schiavone: cassiere killer Casalesi

E' in questa clinica di Sant'Angelo dei Lombardi, in provincia di Avellino, che è stato arrestato Vincenzo Schiavone, cassiere e killer del clan camorristico dei Casalesi. L'uomo, 38 anni, era ricoverato sotto falso nome da cinque giorni: sfuggiva alla giustizia dal 2008 ed era stato inserito fra i 100 latitanti più pericolosi. L'arresto è stato eseguito dagli uomini della Polizia di Stato di Avellino coordinata dal Servizio Centrale Operativo e dalla Dda di Napoli. Schiavone è considerato un killer spietato che dava fuoco ai cadaveri delle sue vittime bruciando pneumatici, e per questo era chiamato "Copertone". Ma non solo: l'uomo, che è figlio di Luigi e nipote di Francesco Schiavone detto "Sandokan", era anche il cassiere dei casalesi: riscuoteva tangenti, pagava gli stipendi agli affiliati, tenendo la contabilità del clan.

Gli articoli più letti
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione "Stammer": 54 persone fermate
Maltempo
Individuato elicottero 118 precipitato nell'aquilano, 6 a bordo
Giustizia
Giustizia, da incontro Anm-Ministro Orlando nessun effetto
Maltempo
Rigopiano, 15 vittime: 9 ancora in obitorio da identificare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4