martedì 17 gennaio | 12:16
pubblicato il 27/feb/2014 08:52

Autostrade: A1, riaperto tratto Terre di Canosa Campegine-Reggio Emilia

(ASCA) - Roma, 27 feb 2014 - Autostrade per l'Italia comunica che sulla A1 Milano-Napoli alle ore 8.00 circa e' stato riaperto il tratto tra Terre di Canosa Campegine e Reggio Emilia in direzione Bologna precedentemente chiuso a causa di un incidente avvenuto al km 136 in direzione Milano che ha visto il tamponamento tra un pulman e un autoarticolato con salto di carreggiata dell'autoarticolato.

Attualmente si transita in sud su una corsia e si registrano 2 Km di coda, in direzione opposta si transita su tre corsie e si registrano 6 Km di coda in diminuzione.

Costanti aggiornamenti sulla situazione della viabilita' sono diramati tramite i notiziari ''my way'' in onda sul canale Sky Meteo24, su RTL 102.5, Isoradio 103.3 FM, attraverso i pannelli a messaggio variabile e sul network TV Infomoving in Area di Servizio. Per ulteriori informazioni si consiglia di chiamare il Call Center Autostrade al numero 840.04.21.21.

red/sam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bancarotta
Bancarotta, a Reggio Calabria 7 ordinanze cautelari
Cybercrime
Cybercrime, Giulio e Francesca Occhionero restano in carcere
Criminalità
Assalti ai bancomat in Veneto e Lombardia: 15 arresti
Immigrati
Naufragio nel Mediterraneo, a Trapani 38 superstiti e 4 vittime
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Ciberfisica, al via sviluppo tecnologie per affidabilità sistemi
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Tempesta di neve in Tunisia: migliaia di auto intrappolate