sabato 10 dicembre | 00:05
pubblicato il 13/gen/2014 14:11

Autostrade: A1, per una settimana chiusura rami nodo Corvetto

(ASCA) - Roma, 13 gen 2014 - Autostrade per l'Italia comunica che, per lavori di manutenzione, sara' chiuso per una settimana in modo permanente, dalle ore 22:00 di mercoledi' 15 alle ore 06:00 di mercoledi' 22 gennaio, il nuovo tracciato dell'A1 per chi proviene da Bologna ed e' diretto a Piazzale Corvetto. In alternativa si potra' utilizzare il vecchio tracciato dell'A1.

Inoltre, dalle ore 22:00 di lunedi' 13 alle ore 06:00 di domenica 19 gennaio, sara' chiuso il ramo di collegamento da Piazzale Corvetto verso la Tangenziale Est.

In alternativa chi e' diretto sulla Tangenziale Est potra' proseguire fino allo svincolo di S.Giuliano e convergere verso Milano.

Costanti aggiornamenti sulla situazione della viabilita' sono diramati tramite i notiziari ''my way'' in onda sul canale Sky Meteo24, su RTL 102.5, Isoradio 103.3 FM, attraverso i pannelli a messaggio variabile e sul network TV Infomoving in Area di Servizio. Per ulteriori informazioni si consiglia di chiamare il Call Center Autostrade al numero 840.04.21.21.

red/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina