mercoledì 22 febbraio | 01:12
pubblicato il 13/apr/2013 11:10

Autostrade: A1, incidente mortale tra Villa Literno e Caserta Sud

(ASCA) - Roma, 13 apr - Autostrade per l'Italia comunica che questa notte, intorno alle ore 05.30 e' avvenuto un incidente mortale sulla A1 Milano-Napoli, nel tratto compreso tra Villa Literno e Caserta sud in direzione di Roma. Le dinamiche sono ancora in corso di accertamento da parte della Polizia Stradale, ma dalle prime ricostruzioni sembrerebbe che il deceduto fosse a piedi lungo il tratto autostradale e sia stato investito da un'autovettura.

Per consentire il completamento dei rilievi da parte della Polizia Stradale il tratto autostradale e' rimasto chiuso fino alle 7.30 circa senza generare tuttavia turbative per la circolazione.

Costanti aggiornamenti sulle condizioni di viabilita' vengono diramati da RTL 102.5, Isoradio 103.3 FM, attraverso i pannelli a messaggio variabile e sul network TV Infomoving in Area di Servizio. Per ulteriori informazioni si consiglia di chiamare il Call Center Autostrade al numero 840-04.21.21.

red/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
Roma
Fiumicino "si offre" per stadio Roma: 'Qui tutto ciò che serve'
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione Ros contro cosca Piromalli: 12 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia