lunedì 27 febbraio | 00:54
pubblicato il 24/ago/2012 18:03

Auto forza posto blocco a Cerveteri e rischia di travolgere cc

Conducente in fuga forse ferito

Auto forza posto blocco a Cerveteri e rischia di travolgere cc

Roma, 24 ago. (askanews) - E' caccia all'uomo a Cerveteri dopo che due persone a bordo di un'Audi A6 hanno forzato un posto di blocco dei carabinieri a Campo di Mare. L'episodio è avvenuto questa mattina alle 12. Il conducente dell'auto, a bordo della quale c'era un'altra persona - da quanto riferiscono fonti dei carabinieri - avrebbe in un primo momento finto di fermarsi all'Alt per poi proseguire a forte velocità rischiando di investire un militare della pattuglia. I militari hanno esploso alcuni colpi di arma da fuoco. Sono iniziate subito le ricerche in tutta la zona di Cerveteri e sulla costa anche con l'ausilio di un elicottero. Poco dopo è stata ritrovata l'autovettura che è stata abbandonata vicino alla cittadina laziale. Sul lato occupato dal conducente c'erano tracce di sangue. La pattuglia dei carabinieri era nella per effettuare controlli in particolare dopo i casi di furto di auto che sui sono verificate in questi giorni. Sono tuttora i corso le ricerche.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech