lunedì 20 febbraio | 14:10
pubblicato il 17/dic/2014 19:32

Attacco a Chiomonte, 4 No Tav assolti dall'accusa di terrorismo

Condannati a 3 anni e 6 mesi per altri reati

Attacco a Chiomonte, 4 No Tav assolti dall'accusa di terrorismo

Torino, 17 dic. (askanews) - L'accusa di terrorismo non ha retto. I quattro No Tav alla sbarra per l'assalto al cantiere di Chiomonte del maggio 2013 (Claudio Alberto, chiara Zenobi, Niccolò Blasi e Mattia Zanotti) sono stati assolti dalla imputazione principale, quella dell'attentato con finalità terroristiche. Gli imputati sono stati condannati a 3 anni e 6 mesi di reclusione per gli altri reati, in particolare per la detenzione di armi da guerra e danneggiamenti seguito da incendio. Alla lettura della sentenza una quarantina di No Tav presenti tra il pubblico ha gridato "libertà, libertà". Abbracci, esultanza ed applausi agli avvocati della difesa. Una condanna accolta come un'assoluzione dagli attivisti No Tav presenti alla lettura della sentenza nell'aula bunker delle Vallette. Alberto, Zenobi, Blasi e Mattia hanno lasciato l'aula con il sorriso, salutando i compagni del movimento venuti al processo.

"La caduta dell'accusa di terrorismo era ciò che ci premeva di più - ha commentato l'avvocato Claudio Novaro - E' caduta. E la sanzione irrogata mi sembra equilibrata rispetto a ciò che si è visto nel corso del processo. Una buona sentenza, per non dire un'ottima sentenza. Ovviamente leggeremo la motivazione, faremo ricorso e andremo in appello perche ci saranno sicuramente dei passaggi che non condivideremo del tutto, ma la circostanza che sia caduta l'accusa di terrorismo che nulla aveva a che fare con la storia del movimento no tav e anche delle sue ali piu radicali ci sembra una straordinaria vittoria, la consacrazione di quello che abbiamo tentato di dire fin dalle prime battute del processo".

Per quanto riguarda la detenzione degli imputati, Novaro ha preannunciato la richiesta di sostituzione della misura detentiva: "Lo faremo nei prossimi giorni parlandone tra avvocati e con gli imputati".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, taglio del nastro per Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia