domenica 11 dicembre | 06:13
pubblicato il 29/lug/2011 16:44

Atm/ Pisapia azzera il cda azienda trasporti Milano, via Catania

La decisione durante la seduta di giunta di Palazzo Marino

Atm/ Pisapia azzera il cda azienda trasporti Milano, via Catania

Milano, 29 lug. (askanews) - Il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, ha azzerato l'intero consiglio di amministrazione di Atm, presieduto da Elio Catania. Cambio al vertice dunque per l'Azienda dei trasporti pubblici milanesi: nella seduta di oggi, infatti, la giunta, chiamata a deliberare sul rincaro dei biglietti dei mezzi da 1 a 1,5 euro, ha deciso di revocare l'incarico al board. E' infatti nelle facoltà del sindaco, entro 180 giorni dal suo insediamento, revocare incarichi di natura fiduciaria nelle società partecipate dal Comune. Che la decisione stesse per arrivare era nell'aria. Nei giorni scorsi articoli di stampa avevano denunciato sprechi e privilegi nella gestione dell'Atm guidata da Catania. Uomo voluto dalla Moratti, Catania, manager 65enne già a capo delle Ferrovie dello Stato e prima ancora della Ibm, aveva difeso la sua gestione dell'azienda e provato a giustificare alcuni sprechi a prima vista inspiegabili. Le motivazioni però non devono aver convinto il sindaco Pisapia che oggi ne ha deciso l'uscita di scena.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina