martedì 17 gennaio | 14:03
pubblicato il 02/mar/2012 15:35

Atletica/ Il 18 marzo torna la Maratona di Roma

Oltre 15 mila iscritti provenienti da 82 nazioni

Atletica/ Il 18 marzo torna la Maratona di Roma

Roma, 2 mar. (askanews) - Tutto pronto per la 18esima Maratona di Roma Acea, in programma nella Capitale domenica 18 marzo con partenza alle ore 9. A presentare la manifestazione sportiva sono stati, questa mattina in Campidoglio, il sindaco di Roma Gianni Alemanno ed il presidente di Maratona di Roma, Enrico Castrucci. Come negli anni passati, anche per la prossima edizione, il numero di iscritti pone la maratona romana fra i più importanti ed attesi eventi sul panorama internazionale: sono infatti oltre 15 mila gli iscritti alla prova competitiva di 42,195 chilometri. Fra loro circa 8 mila corridori italiani che sfideranno i circa 7 mila atleti provenienti da 82 nazioni. Accanto alla prova 'lunga', anche per quest'anno è in programma la 'Romafun', la stracittadina di 4 chilometri che nelle ultime edizioni ha visto la partecipazione di oltre 80 mila persone. Particolarmente accattivante il percorso di questa prova che si articolerà fra le vie più importanti del centro storico cittadino passando anche a pochi passi dal Quirinale. La maratona di Roma si conferma dunque la regina delle prove in Italia ed uno degli eventi di punta del circuito 'IAAF Road race Gold Label'. Per l'edizione al via domenica 18, alcune novità riguarderanno il percorso: per la prima volta gli atleti transiteranno davanti al palazzotto dello sport e alla storica abitazione di via Svizzera dove nel 1960 alloggiò Abebe Bikila. Oltre 500, invece, i monumenti storici della Capitale 'toccati' dal passaggio dei corridori. L'evento, per la prima volta, verrà seguito in diretta da La7, nuova tv ufficiale della competizione, che per celebrare l'evento trasmetterà anche in Hd. Da un punto di vista tecnico, la presenza di grandi campioni africani rappresenta una garanzia per lo spettacolo. Fra i più accreditati per la vittoria finale ci sono senza dubbio Nicholas Kemboi (Qatar) e l'etiope Dereje Gabrehiwot. Fra le donne, la candidata numero uno per la vittoria sui 42 chilometri è invece la keniana Hellen Kimutai.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bancarotta
Bancarotta, a Reggio Calabria 7 ordinanze cautelari
Cucchi
Cucchi, pm contesta omicidio preterintenzionale a 3 carabinieri
Criminalità
Assalti ai bancomat in Veneto e Lombardia: 15 arresti
Immigrati
Naufragio nel Mediterraneo, a Trapani 38 superstiti e 4 vittime
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Vola il mercato dell'auto nel 2016, crescita a due cifre per Fca
Enogastronomia
In Cina il liquore invecchia nelle canne di bambù
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda Milano, guardaroba Trussardi per l'uomo s'ispira ai tarocchi
Scienza e Innovazione
Spazio, quando Cernan disse: un sognatore tornerà sulla Luna
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa