martedì 06 dicembre | 10:06
pubblicato il 26/nov/2013 16:00

Atac: Meta (Pd), cura da cavallo e passo indietro politica da CdA

(ASCA) - Roma, 26 nov - ''Di per se' il fatto che un'azienda sia diretta dal pubblico o dal privato non e' dimostrazione di efficienza: noi abbiamo bisogno in Italia di far fare un passo indietro alla politica, ai partiti che hanno invaso i consigli di amministrazione, ma non possiamo nemmeno regalare le aziende ai privati''. A dichiararlo il deputato Pd Michele Meta, Presidente della Commissione Trasporti Poste e Telecomunicazioni, intervenuto questa mattina ai microfoni di Radio Citta' Futura. ''A Roma il comparto e' gravemente malato -, prosegue - servono cure da cavallo mettendo al centro diritti dell'utenza e difendendo i diritti dei lavoratori - ha spiegato Meta e ha ribadito - sono per sciogliere i consigli di amministrazione e mettere una sola persona a dirigere le aziende: i partiti e la politica devono fare un passo indietro perche' quello che hanno dimostrato fin qui, soprattutto negli ultimi anni, e' fallimentare''. Il Presidente della Commissione Trasporti alla Camera ha smentito inoltre l'ipotesi secondo cui Ferrovie dello Stato potrebbe acquisire alcuni asset strategici dell'Atac come la linea metropolitana di Roma: ''e' una questione tutta finta, buttata li' e data in pasto per esigenze di scoop - ha dichiarato Meta - Ferrovie e' una grande azienda che ha fatto anche capolino in Europa. Mentre il tema al momento per il trasporto locale - ha concluso Michele Meta - e' un rigoroso piano industriale, che comunque rilanci l'azienda per ritrovare margini di competitivita' ed efficienza''. Bet/gc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Calcio
Avviato procedimento disciplinare per vigile tifoso della Roma
Mafia
Operazione antimafia tra Ragusa e Caltanissetta: sette arresti
Maltempo
Allerta maltempo: temporali sulle due Isole e sulla Calabria
Immigrati
Guardia costiera: salvati 231 migranti nel Mediterraneo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari