domenica 04 dicembre | 13:55
pubblicato il 07/nov/2013 14:09

Atac: Giansanti, vertici chiariscano subito

(ASCA) - Roma, 7 nov - ''Davanti accuse enormi, come quelle che Repubblica pubblica oggi in un inchiesta su Atac, quali falsa bigliettazione e creazione di fondi neri per la politica, non basta lo sdegno, i distinguo, le richieste di chiarimento. E' necessaria una immediata e netta risposta da parte dei vertici dell'azienda di trasporto capitolina.

Mentre la Procura di Roma e la Guardia di Finanza continuano nel loro lavoro di indagine, ai manager di Atac si chiede di fare cristallina chiarezza su una vicenda che se fosse vera non e' solo inquietante ma e' devastante per l'immagine, e non solo, dell'azienda di trasporto pubblico piu' grande d'Italia. Lo esigono i cittadini che pagano e usufruiscono del servizio quotidianamente, lo esige chi, tra mille difficolta' e problemi, proprio in questi giorni si sta impegnando nel reperire risorse per una ristrutturazione dei servizi che garantisca un servizio migliore alla citta'''. Lo afferma in una nota il capogruppo della Lista civica Marino, Luca Giansanti.

bet/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari