giovedì 08 dicembre | 05:08
pubblicato il 02/mar/2013 12:16

Assalto portavalori a Roma, presi i due rapinatori fuggitivi

Nella sparatoria in pieno centro morto uno dei banditi

Assalto portavalori a Roma, presi i due rapinatori fuggitivi

Roma, (askanews) - Sono stati presi i due rapinatori che erano fuggiti dopo il tragico assalto a un portavalavori in pieno centro a Roma, finito con l'uccisione di un bandito e il ferimento di un vigilante. I due rapinatori fermati sono Claudio Corradetti, soprannominato 'Drago', aderente al mondo dell'eversione di destra, e Massimo Nicoletti, romano di 34 anni. Il primo dei due, che stava scontando una pena al carcere di Sulmona, era in permesso premio al momento della rapina. Il conflitto a fuoco tra rapinatori e vigilantes è avvenuto nel centro di Roma, in via Carlo Alberto, vicino alla stazione Termini e alla basilica di Santa Maria Maggiore davanti a una folla di passanti e turisti che presi dal panico sono fuggiti all'impazzata riaparandosi nei negozi. Il rapinatore ucciso Giorgio Frau, 56 anni, era un ex appartenente alle Brigate Rosse. La guardia giurata, un 47enne originario di Caserta, è stata colpita all'addome, al gomito e al braccio. Non sarebbe in pericolo di vita.

Gli articoli più letti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni