sabato 21 gennaio | 19:03
pubblicato il 30/lug/2013 15:36

Aspettando Cassazione tra estimatori e oppositori di Berlusconi

La Suprema Corte decide sulla frode fiscale per i diritti tv

Aspettando Cassazione tra estimatori e oppositori di Berlusconi

Roma, (askanews) - Sotto il sole rovente di luglio sostenitori e oppositori attendono di sapere davanti al Palazzo di Giustizia a Roma quale sarà la sorte di Silvio Berlusconi. All'interno di quel palazzo la Suprema Corte è chiamata a decidere sulla frode fiscale per i diritti Mediaset per la quale l'ex premier è già stato condannato dal Tribunale e dalla Corte di Appello di Milano a 4 anni di reclusione e 5 di interdizione dai pubblici uffici.Gianfranco Mascia è il leader del popolo Viola, strenuo oppositore di Berlusconi fin dai tempi della storica "discesa in campo" nel 1994. Ma in piazza c'è anche chi difende le capacità da imprenditore dell'ex premier.Una piazza legittimamente divisa, dunque, che attende di sapere se la carriera politica di Berlusconi finirà per mano giudiziaria.(immagini AFP)

Gli articoli più letti
Incidenti stradali
Schianto bus ungherese, a bordo 15-16enni in gita in Francia
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Maltempo
Rigopiano, Vigili fuoco: trovati 10 superstiti, 5 già ricoverati
Incidenti stradali
Pullman ungherese si schianta e prende fuoco in A4, 16 morti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4